Categories

Assemblea diocesana 2018

L’adulto che serve. Aiutare i giovani ad essere quello che devono essere”, questo il tema dell’Assemblea diocesana di inizio anno durante la quale abbiamo avuto il piacere di ospitare Don Armando Matteo, Docente di Teologia fondamentale (Pontificia Università Urbaniana), Assistente nazionale della Fuci dal 2005 al 2011 e autore di numerose e importanti pubblicazioni (tra le quali: “La prima generazione incredula. Il difficile rapporto tra i giovani e la fede”, “La Chiesa che manca. I giovani, le donne e i laici nell’Evangelii gaudium” e, da ultimo,“Tutti giovani, nessun giovane. Le attese disattese della prima generazione incredula”). Grazie all’analisi lucida ed appassionata di Don A. Matteo abbiamo riflettuto e ci siamo confrontati sulla realtà giovanile, con le sue ricchezze troppo spesso non valorizzate, e sulla figura di adulto necessaria per il mondo di oggi. Una mattinata intensa arricchita anche dalla presenza di S.E. Mons. Giovanni Accolla che ha celebrato la S. Messa e dai saluti introduttivi di S. E Mons. Cesare Di Pietro.

Dopo aver condiviso il pranzo, nel pomeriggio si è poi tenuto un momento più prettamente associativo, in cui sono stati presentati i temi ed i sussidi per il cammino del nuovo anno. L’icona evangelica di Marta e Maria, ci aiuterà a riscoprire che “Di una cosa sola c’è bisogno”, ed insieme alle indicazioni per l’Anno pastorale diocesano, sul tema “Considerate, fratelli, la vostra chiamata. I Giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, costituiranno il cuore del cammino associativo 2018/2019. Il momento assembleare è stata anche l’occasione per confrontarsi e riflettere insieme sulle dinamiche delle singole realtà parrocchiali e sulle prospettive e la programmazione delle attività diocesane.

30/09/2018