Categories

UNA MELODIA PIÙ BELLA

UNA MELODIA PIÙ BELLA
Castellammare 01/05 Agosto 2019

 

5 giorni che ci porteremo per sempre dentro.
5 giorni che ci hanno ricaricato di gioia e di fede.
5 giorni di formazione e di arricchimento.

Grazie all’intervento del Presidente Nazionale, Matteo Truffelli, abbiamo riflettuto sul nostro ruolo di giovani al servizio di altri giovani e sul fatto che questo non debba essere visto come una incombenza ma come una missione.

In Azione Cattolica non si fanno le cose perché “si sanno fare o perché siamo bravi, o meglio perché siamo i più bravi”; il servizio che facciamo nella vita associativa è una gratuità che fa crescere tutti.
La melodia più bella si compone solo insieme, una volta ritornati a casa condividendo la magnifica esperienza che abbiamo vissuto.

In seguito, grazie alla professoressa Cecilia Costa, abbiamo capito che i giovani sono arcipelago di identità.
In aggiunta poi ha introdotto il concetto di cristianesimo affettivo, ovvero vivere con pienezza ogni istante della nostra vita; le emozioni devono essere durature e non a breve termine! E soprattutto devono essere condivise con gli altri per essere motori per le nostre diocesi e per le nostre parrocchie.

Grazie a Angelo Moretti abbiamo capito che bisogna scegliere da che parte stare, prendere una posizione per il bene comune e che questo sia un bene concreto.
Il concetto fondamentale che ha voluto trasmettere è che durante il servizio di volontariato bisogna pensare al desiderio e non il bisogno dell’altro e per fare ciò bisogna convertire lo sguardo per poter riconoscere il bisogno dell’altro, entrando nello sguardo.

Visitando e ascoltando Arte Espressa e casa Don Diana ci hanno fatto capire che attraverso una vocazione si può dare un segno tangibile della nostra presenza sul territorio nella lotta contro la mafia. Poiché la chiesa della Christus Vivit non è un bunker che si chiude e si nasconde.
Si conclude con nostalgia, lacrime ma tanti sorrisi l’ultimo campo del triennio. Questo campo non sarà la chiusura del trienno bensì sarà la base per costruire la strada del prossimo triennio associativo.
#azionecattolica #aci #msac #giovanidiazionecattolica #unamelodiapiùbella

Azione Cattolica Italiana